Il potere magico del the verde
Martedì, 30 Maggio 2017

Il potere magico del the verde

Abbiamo più volte accennato agli straordinari poteri del The Verde, un vero e proprio elisir di lunga vita e giovinezza. Il the verde, infatti, è da sempre rinomato per le sue caratteristiche che aiutano l’organismo a stare meglio e a mantenersi in uno stato di forma ottimale. Vediamo insieme quali sono alcuni fra gli effetti positivi derivanti dall’uso di questa potente bevanda, che puoi assumere calda o fredda, secondo il tuo gusto.

Anzitutto, il the verde è un vero e proprio concentrato di polifenoli e bioflavonoidi, antiossidanti naturali, necessari al nostro organismo per rallentare l'invecchiamento cellulare, favorire la rigenerazione dei tessuti e contrastare i radicali liberi, che possono essere responsabili delle malattie degenerative.

Il the verde migliora la circolazione sanguigna e aiuta a stabilizzare la pressione, con tutte le positive conseguenze che puoi immaginare: avere una buona circolazione sanguigna e una pressione regolare è certamente un positivo indice di salute e contribuisce a prevenire problematiche come infarti e inctus. Questi effetti sul sistema cardiovascolare sono dovuti alle catechine, sostanze che - oltre a quanto detto - incidono favorevolmente anche sul colesterolo LDL, abbassandolo, e sui trigliceridi, riducendoli. 

Il the verde fa benissimo anche al cervello: numerosi studi, fra i quali - più recentemente - alcuni effettuati presso università giapponesi, hanno dimostrato come l’assunzione quotidiana di questa bevanda contrasti la perdita delle facoltà cognitive, con importanti effetti anche per la prevenzione di malattie degenerative come il morbo di Alzheimer, e garantisca quindi un cervello sano e sveglio.

Sull’American Journal Clinic sono state pubblicate ricerche che dimostrano come l’assunzione quotidiana di the verde porti a una potente remineralizzazione dell’organismo e favorisca l’azione detossinante che si esplica attraverso la diuresi, il che significa meno ritenzione idrica, meno cellulite, meno cistite.

Infine, ma non meno importante, è l’efficacia del the verde nelle diete dimagranti. Infatti, le metilxantine (caffeina, teobromina, teofillina) hanno azione ipoglicemizzante, perché riducono l'assorbimento degli zuccheri e lipolitica, in quanto favoriscono l'eliminazione dei grassi dagli adipociti, per stimolazione enzimatica. Queste sostanze promuovono perciò la perdita di peso, favorendo la mobilitazione dei grassi localizzati nel tessuto adiposo e la loro eliminazione a scopo energetico. Il consumo di tè verde è inoltre utile nel ridurre il rischio di ipertensione.

Per godere di tutti questi straordinari benefici, ovviamente, il the verde deve essere assunto nella sua forma naturale, preparando infusi con le sue foglie secche, oppure attraverso integratori alimentari che lo contengano nelle adeguate proporzioni e che siano preparati con metodologie che ne preservino le caratteristiche. Bere una bevanda che reca la dicitura “the verde” e che è realizzata attraverso procedimenti chimici e/o che contiene abbondanti dosi di zuccheri, di certo vanifica quelle che dovrebbero essere le benefiche conseguenze di questa bevanda. Quindi, stai attento: usa solo infusi preparati da te o integratori alimentari naturali di cui sia certa e certificata la preparazione!

Prodotti IKIGAI correlati:

Iki - Charisma

90 ml - 3x30ml

49,00€
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×